IL PROGETTO

LA CAMERA DI COMMERCIO ITALIANA PER LA FRANCIA DI MARSIGLIA DIFENDE IL “MADE IN ITALY”

La Camera di Commercio italiana per la Francia di Marsiglia in collaborazione con le consorelle europee di Lione, Nizza, Bruxelles, Francoforte, Monaco, Lussemburgo, Amsterdam, Londra, Barcellona, Madrid e Zurigo aderisce al progetto “The Extraordinary Italian Taste”, promosso dal Ministero italiano dello Sviluppo Economico, dall’ICE (Istituto nazionale italiano per il Commercio Estero) e da Assocamerestero (Associazione delle Camere di Commercio italiane nel mondo).

QUALI SONO GLI OBIETTIVI?

Il mercato europeo si è confermato come prima meta dell’export agroalimentare nel 2016 ed è per questo motivo che l’obiettivo del progetto è la protezione e la valorizzazione del Made in Italy di qualità, al fine di combattere la contraffazione alimentare italiana, l’ “Italian sounding”, che propone beni e prodotti di dubbia provenienza, italiani nel nome o nell’aspetto e che costituiscono un mercato di concorrenza sleale in confronto ai veri prodotti italiani (i consumatori sono ingannati da prodotti non italiani che utilizzano marchi, immagini, denominazioni e packaging). Il progetto “Valorizzazione e promozione dei prodotti agroalimentari italiani autentici” si propone di sensibilizzare i consumatori sui vantaggi legati all’utilizzo di veri prodotti agroalimentari italiani, in particolare quelli legati al sistema di tutela comunitario DOP e IGP, che permette allo stesso tempo di aiutare le imprese italiane a posizionarsi sui mercati target o a consodilare e diversificare la gamma dei prodotti già posizionata. L’iniziativa che si inserisce nella Campagna di promozione dell’alimentazione 100% Made in Italy durerà 14 mesi.

A CHI SI RIVOLGE IL PROGETTO?

Le diverse attività e manifestazioni sono destinate ai professionisti del settore agroalimentare: importatori/distributori, responsabili degli acquisti nelle catene alberghiere e negli specialty stores, chef, food bloggers, giornalisti, nutrizionisti, influencers, testimonials e opinion leaders nel mondo del food e del wellness e consumatori.

QUALI SONO LE ATTIVITÀ PROGRAMMATE DALLA NOSTRA CAMERA?

  • La prima attività è stata realizzata dal 12 al 14 novembre a Milano, in occasione degli incontri B2B nel settore agroalimentare, tra produttori italiani e importatori/distributori francesi;

  • Lunedì 20 novembre 2017: Masterclass in presenza di chef, ristoratori, importatori italiani e della stampa locale al fine di sensibilizzare i consumatori sull’utilizzo dei prodotti agroalimentari di alta qualità;

  • Dal 18 al 31 dicembre 2017: Promozione di una ricetta italiana a base di prodotti DOP/IGP nel menu natalizio di 15 ristoranti Marchio Ospitalità italiana;

  • Da marzo a luglio 2018 : organizzazione di serate a tema in alcuni ristoranti con il marchio Ospitalità italiana con la degustazione di prodotti DOP/IGP; distribuzione di materiale promozionale presso i punti vendita GDO e/o punti Gourmet;

  • A marzo, giugno e settembre: In Italia sono previste 3 sessioni di incontri d’affari agroalimentari, in particolare in Emilia Romagna (Parma), Umbria/Marche e in Puglia.

  • Nel corso dell’anno, ci sarà una campagna di promozione e di comunicazione : attraverso social network, relazioni con i media, la distribuzione di volantini ai visitatori/consumatori durante gli eventi organizzati dalla Camera.