PROGETTO OSPITALITÀ ITALIANA

La cultura della tavola è divenuta nel tempo il simbolo dell’ospitalità e dell’accoglienza, il cibo ha assunto un valore al pari dell’arte e della musica. Per questi motivi la cucina italiana deve essere considerata un contributo al patrimonio dell’umanità e va difesa e protetta dalle adulterazioni e dalle falsificazioni per salvaguardarne la storia, la cultura, la qualità e la genuinità.

In quest’ottica Unioncamere, sulla base dell’esperienza maturata con il marchio “Ospitalità Italiana”, portato avanti con il supporto operativo dell’Istituto Nazionale Ricerche Turistiche - IS.NA.R.T. - società delle Camere di commercio, ha promosso il progetto “OSPITALITÀ ITALIANA, RISTORANTI ITALIANI NEL MONDO” rivolto a tutti quei ristoranti italiani all’estero che garantiscono il rispetto di standard qualitativi tipici dell’ospitalità italiana.

Gli obiettivi del progetto sono:

  • - sviluppare e promuovere le tradizioni dei prodotti agro-alimentari italiani e valorizzare la cultura enogastronomica italiana;
  • - valorizzare l’immagine dei ristoranti italiani all’estero che garantiscono il rispetto degli standard di qualità dell’ospitalità italiana;
  • - creare una rete internazionale che consenta la realizzazione di eventi promozionali delle eccellenze produttive italiane.

Il decalogo

l decalogo si compone delle successive 10 regole:

  • 1 Identità e distintività
  • 2 Accoglienza
  • 3 Mise en place
  • 4 Cucina
  • 5 Menù
  • 6 Proposta gastronomica
  • 7 Carta dei vini
  • 8 Olio extravergine d’oliva
  • 9 Esperienza e competenza
  • 10 Prodotti DOP e IGP

Ciascuna regola è declinata in specifici requisiti che sono definiti nel Disciplinare tecnico

La valutazione dei requisiti

La valutazione dei requisiti avviene mediante interviste, esami documentali verifica delle modalità operative impiegate per lo svolgimento delle attività, sopralluoghi nelle diverse aree del ristorante.

Per ulteriori informazioni consultare il sito web Ospitalità italiana : http://www.10q.it/

Alle Camere di Commercio Italiane all'Estero è affidato il compito di selezionare i ristoranti meritevoli della certificazione.

Dal 2010 la CCIFM é coinvolta nel progetto Ospitalità Italiana, ed ha fin’ora certificato 32 ristoranti, situati nelle seguenti Regioni :

Provence Alpes Côte d’Azur, Languedoc-Roussillon Midi-Pyrénées, Nouvelle Aquitaine, Centre Val de Loire, Hauts-de-France.

CLICCATE SUL SEGUENTE LINK PER SCARICARE IL FLYER COI RISTORANTI DA NOI CERTIFICATI